Enrico Cheli
COME DIFENDERSI DAI MEDIA
Gli effetti indesiderati di giornali,radio, tv e internet


La Lepre edizioni 2011
Pag. 208
€ 16

ORDINA

I media sono strumenti molto potenti e svolgono funzioni di grande utilità sociale e individuale, ma possono anche provocare spiacevoli effetti collaterali. Ad esempio: come cambia il nostro umore dopo la lettura di un quotidiano? Quali emozioni suscitano in noi certi programmi TV e com'è, poi, il nostro sonno? Tranquillo e riposante o agitato e pieno di brutti sogni? Quanto influiscono i telegiornali sulla nostra comprensione del mondo e sulle nostre
opinioni politiche? Quali conseguenze può produrre, su di noi e sui nostri figli, un uso eccessivo o disattento dei media? Il libro risponde a queste e a molte altre domande, svelando i numerosi e subdoli effetti indesiderati che i media possono avere sulle persone e sulle loro idee, opinioni, emozioni e identità. Ricco di esempi, casi clinici e storie vere, il testo spiega in modo chiaro e comprensibile la materia, fornendo suggerimenti pratici, esercizi e tecniche per un uso più sano e consapevole della televisione, della radio, dei giornali e di internet. Lo scopo è di aiutare i lettori a scegliere più avvedutamente la “dieta mediale” per sé e per i propri cari, riappropriandosi del diritto e del potere di essere fruitori attivi e consapevoli di queste potenti tecnologie e non più vittime ignare e inermi.